Pagine

mercoledì 8 marzo 2017

Dirai di me Maria Teresa Infante

Dirai di me

Quando parlerai di me 
digli dei miei occhi scuri e stanchi 
Quando parlerai di me 
digli che ero acqua senza mare 
Quando parlerai di me 
digli che ero luna
 in fondo a un pozzo
 Quando parlerai di me 
avrai graffi e solchi sulla schiena
 Quando parlerai di me
 avrai dei da pregare senza altari 
Quando parlerai di me
 avrai vetri e piume tra le mani
 Quando parlerai di me 
saprai che non mi hai mai trovata
 saprai che io ti ho inventato 
saprai di parole controvento 

 E se parlerai di me
 sorriderai piangendo...

Maria Teresa Infante
dalla silloge "Quando parlerai di me" 2012
@ tutti i diritti riservati





1 commento:

  1. Molto bella complimenti, Maria Teresa ! ^_^
    Quando parlerai di me
    metti una mano sul cuore
    il suo battito guiderà
    le tue parole
    e tu dirai la verità.
    Per non morire ancora
    per non morire. (a.c. sax)
    La tua poesia mi ha ispirato questi versi ^_^

    RispondiElimina